Uvet: la nostra serata dedicata all’arte

Uvet: la nostra serata dedicata all’arte

Un’occasione di relazioni e sensibilizzazione. Una Cena dove arte cultura sono stati ispirazione.Il gruppo Uvet ha organizzato una serata esclusiva e unica nel suo genere all’interno dell’Accademia di Brera, che ha eccezionalmente (e per la prima volta) aperto agli ospiti la totalità dei suoi spazi: ovviamente la Pinacoteca, ma anche la Quadreria e la Fototeca, la biblioteca Braidense, l’ Orto Botanico e la Sala Napoleonica.Una visita che Uvet ha offerto ai suoi 250 clienti come serata conclusiva di una stagione impegnativa, un saluto prima della sosta estiva per rivedersi, stringere nuove alleanze e pensare a nuovi progetti in un’atmosfera molto più rilassata.
Un evento, organizzato dalla controllata Uevents, che apre le porte a possibili accordi futuri tra Uvet e l’Accademia: una partnership che avrà come obiettivo quello di sostenere l’arte e la cultura diffusa da una scuola riconosciuta in tutto il mondo e fondata a Milano nel 1776.
«L’entusiasmo manifestato dai nostri clienti – afferma Luca Patanè, presidente di Uvet – mi ha convinto ancora di più del fatto che esista una domanda, in parte latente, di arte e cultura che deve essere sostenuta adeguatamente. Dare valore al bello significa rispondere a questa esigenza, rendendola accessibile a tutti. Non dimentichiamo che sono proprio questi alcuni dei fattori principali dell’incoming turistico in tutto il mondo».Durante la serata la Fondazione Atlante, istituita sui valori condivisi di Amadeus e Gruppo Uvet,ha annunciato il via al restauro dell’opera: Nudo di donna stante del 1860, dell’artista Hayez.

Project Details
  • Client: Uvet
  • Date: 27 Luglio
  • Categories: Corporate
  • Location: Milano